Daniela Rossini, dalla finanza all’artigianato

Da agente finanziaria, Daniela è diventata artigiana apprezzata per le sue borse e accessori all’uncinetto

Avrai fatto mille fantasie sui tuoi sogni nel cassetto. Ma se dentro ci fossero gomitoli di fili e fettucce, cordini, nastri, perle e un assortimento di uncinetti?

Forse anche tu, come Daniela Rossini, avresti trasformato una passione in un lavoro. Specie in un periodo delicato, in cui si diventa funamboli, svaniscono delle certezze e bisogna reinventarsi.

Così è stato per Daniela, napoletana d’origine ma residente, da quasi vent’anni, a Sellia Marina, proprio dov’è nato anche il padre. La particolarità? Daniela, prima del Lockdown, era un’agente finanziaria. Poi, ha aperto quel cassetto, ed è diventata un’artigiana di borse e accessori fatti a mano.

Come si tesse questa storia? Scopriamolo insieme!

Da agente finanziaria ad artigiana borse uncinetto

Daniela Rossini borsa uncinetto e portafoglio hand made

“Da 25 anni sono nel settore dei finanziamenti, come agente finanziaria. Un lavoro che mi è sempre piaciuto, con agi e soddisfazioni. Però, nel 2020, per diversi fattori, siamo andati in cassa integrazione. Di starmene con le mani in mano neanche a parlarne. Volevo cercare qualcosa che mi facesse vivere in modo decente, investendo su me stessa”. Mi racconta Daniela. Ha un tono pacato ma risoluto questa donna, madre di Simone e Matteo, e artigiana.

“Durante il Lockdown mi è scattato qualcosa: sono una donna che vive di soddisfazioni. Ho iniziato ad aprire i cassetti che contenevano fili, fettucce, uncinetti. Tre anni fa avevo già iniziato a pubblicare sui miei canali social borse hand-made, realizzati all’uncinetto. L’anno scorso ho sentito che era arrivato il momento giusto: potevo fare il salto”.

Così è stato. Quando lavorava come agente finanziaria, l’uncinetto era la sua comfort-zone. Il suo angolo dove scaricare le tensioni e rilassarsi, sferruzzando. Poi, aperto quel cassetto, il sogno è diventato opportunità (proprio come per Gloria, ricordi?).

Borse e accessori all’uncinetto hand made

borsa-portamonete-handmade-rossini“Ho imparato dai tutorial. Li ho seguiti per anni. Ho affinato la tecnica e tutti i punti. Sai, prima non riuscivo neanche a cucire con la macchina, poi ho imparato. Adesso cucio io tutte le fodere che rivestono le borse, i porta monete, le tracolle che realizzo a mano”.

Nel 2020 aveva delle borse da parte. “Ho pensato di pubblicare sui social le foto di quelle borse fatte a mano con l’uncinetto. Sono state acquistate al volo. E, tra un like e un commento, c’è stato il passaparola via etere e non solo. Sono arrivate le richieste e da allora non mi sono fermata”.

Borse casual ed eleganti, come la “Margherita”, lavorata in cordino, col fondo in pelle e manici in bambù. O “Luna” con fettuccia e manici in resina. Le allegre “Click-clack”, portamonete fatti a mano, colorate e da abbinare, su richiesta, alle borse.

E poi lo zaino tutto in pelle, in cordino. E ancora pochette, borse da mare, e accessori che puntano sull’artigianato e sul valore della tecnica, della creazione, della fantasia.

Com’è cambiata la vita di Daniela

borsa-uncinetto-blu-rossiniMamma a tempo pieno, si divide tra casa e artigianato. “Sono molto più soddisfatta, anche perché riesco a seguire meglio i miei figli. Posso gestire il mio tempo. Lavorare all’uncinetto mi rilassa. Infatti, se vedessi il mio divano! È occupato solo da fili, fettucce, fodere, nastri e altro materiale che uso per le mie creazioni”, mi confida Daniela.

Questa artigiana adesso consegna in tutta Italia e all’estero. “Le borse, i portamonete e gli altri accessori che creo a mano, sono personalizzabili. Il cliente sceglie il colore. Mi piace sentire ognuno di loro per soddisfare appieno ogni singola richiesta”.

Durante la settimana Daniela sferruzza ore e ore: per creare una borsa Margherita impiega un giorno e mezzo. Il sabato e la domenica li dedica alle rifiniture. Le dà una mano Jessica Paonessa: “È preziosa. Ha una grande abilità all’uncinetto. Mi aiuta ad avviare i lavori”.

E da quel divano, che non riesce più ad accogliere tutto il suo mondo, Daniela sta investendo sul suo e-commerce: “Il mio grazie va a Paolo Zumbo, bravo e professionale, che ha realizzato il mio sito”.

Alla fine del viaggio con Daniela

borsa-summer-fattoamano-rossini

L’esperienza come agente finanziaria è preziosa per Daniela Rossini, anche quando gli affari riguardano borse e accessori per donne fatti a mano. Pure se adesso i guadagni veri, ammette, sono le soddisfazioni che arrivano da più parti d’Italia.

Così, mentre pensa a un piccolo laboratorio dove trasferirsi (anche per lasciare libero il divano) e a una macchina professionale da acquistare, in questa donna è avvenuta la trasformazione. Proprio come la farfalla che ha scelto per il suo marchio, con quelle ali che volteggiano su mille colori.

Ed è ciò che mi ha colpito in questa storia: sapersi reinventare e non mollare in momenti che sfilacciano le trame della nostra vita. Coniugare il passato e il futuro, l’artigianato con i mutamenti dei tempi, restando però sempre fedeli a se stessi.

Proprio come Daniela e i tanti artigiani creativi che credono nelle opportunità della vita. Modellando speranza, talento e tenacia.

Ottenove

10 commenti
  1. Francesca
    Francesca dice:

    Complimenti ❤️❤️sei davvero molto brava. Ti auguro il meglio che la vita ti possa donare. Un forte bacione

  2. Rosa Levato
    Rosa Levato dice:

    Daniela e Jesica sono due DONNE molto forti, mamme attente e premurose. A loro i miei più sinceri complimenti per come hanno avuto il coraggio di reinventarsi con soddisfazione.
    Grande ammirazione, ragazze…
    Ad maiora,semper🦋🍀

  3. TIZIANA D' ANDREA
    TIZIANA D' ANDREA dice:

    Se può interessare una collaborazione io creo abbigliamento donna e bambini ad uncinetto. Anche accessori di arredamento, come arazzi tende ecc, sempre rigorosamente a filet.
    Cordialmente
    Tiziana D’Andrea

  4. Rita
    Rita dice:

    LE COSE FATTE A MANO HANNO UN ALTRO SPIRITO E REGALANO EMOZIONI PIÙ INTENSE. COMPLIMENTI DANIELA LE BORSE SONO BELLISSIME. COMPLIMENTI ALESSIA PERCHÉ RACCONTI SEMPRE STORIE INTERESSANTI RICCHE DI PASSIONE.

  5. Alessia Antonucci
    Alessia Antonucci dice:

    Ciao Francesca,
    benvenuta su ottenove. Le creazioni di Daniela sono originali, fantasiose e pratiche. Borse che richiamano all’artigianato vero, quello di un passato reinventato in chiave moderna.
    Non trovi?
    Quale borsa ti piace? E tu che fai di bello in Calabria?
    Abbracci,
    Ottenove

  6. Alessia Antonucci
    Alessia Antonucci dice:

    Che bello conoscere tante nuove persone, anche se solo virtualmente.
    Anche a te, Rosa, do il benvenuto su ottenove.
    Ho conosciuto solo Daniela che mi ha parlato della sua cara amica Jessica. Donne coraggiose che, come dici tu, si sono reinventate.
    Grazie per il tuo prezioso commento.
    Ti aspetto qui per altre belle storie della Calabria.
    Abbracci,
    Ottenove

  7. Alessia Antonucci
    Alessia Antonucci dice:

    Ciao,
    anche tu Tiziana un’artigiana? Quante trame da scoprire.
    Nel mio blog, come avrai letto nella home, parlo di belle storie di Calabria. Più che il prodotto (altrimenti sarebbe una vetrina) mi piace vedere cosa c’è dietro. Insomma, conoscere la persona, il suo talento e la sua storia. Mi preme dirlo, perché prima di tutto deve colpirmi.
    Sentiamoci in privato. Mi farebbe piacere. Poi si vedrà.
    Abbracci,
    Ottenove

  8. Alessia Antonucci
    Alessia Antonucci dice:

    Ciao Rita,
    che meravigliose parole. Te ne ringrazio, anche a nome di Daniela. Sì, le creazioni fatte a mano sono splendide. Come se vedessi tutto il tempo che c’è dietro, la sapienza, la passione.
    Grazie di seguire ottenove.
    Abbracci

Trackbacks & Pingbacks

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *